Carlo Bossi (Savona 1916 – 1997)

Pittore schivo, riflessivo  e proteso alla pittura dal vero in cui immerso nell’ambiente silenzioso riflette al meglio il suo stato caratteriale. Importante artista, attraversa il secolo quasi del tutto trascurato dalla critica ed anche dal pubblico. Oggi sembra emergere dall’oblio grazie anche ai contatti con gli altri celebri artisti del secolo come Bonilauri, Berzoini, Acquaviva e Martinengo.

 

Opere di questo artista: